Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Una domenica tutt'altro che sportiva: diversi scontri tra tifosi di Toro e Roma

Undici tifosi, sei romanisti e cinque torinisti, sono stati fermati e denunciati a piede libero da polizia e carabinieri oggi prima della partita Torino-Roma. Nei confronti di tutti verrà spiccato un provvedimento di Daspo

TORINO - Una domenica molto piacevole all'interno dello stadio Olimpico di Torino per gli spettatori del match di campionato tra Toro e Roma, grazie ad una partita non avara di emozioni e che ha regalato tre bei gol con la vittoria finale della squadra ospite. Meno piacevole è stata la domenica fuori dall'impianto sportivo. A partire da mezzogiorno tra via Rosario di Santa Fè e via Pasquale Paoli si sono registrati alcuni tafferugli tra tifosi appartenenti a due gruppi di tifosi ultras del Torino. Gli animi si sono accesi tanto da, secondo quanto segnalato dalla Questura, obbligare alle cure mediche due persone a causa di ferite da arma da taglio.

Tafferugli tra supporters della stessa squadra che hanno fatto da cattivo antipasto a quello successo poco prima della partita. Intorno alle 14 un tifoso romanista di 24 anni, studente universitario a Torino, mentre passeggiava con alcuni amici nell'area prospiciente all'ingresso dei settori riservati agli ultras granata, è stato preso di mira da alcuni tifosi del Torino che lo hanno prima seguito e, una volta raggiunto, preso a calci procurandogli la frattura dell'avambraccio.

Scontri tra tifoserie delle due squadre di calcio si sono rischiati anche a una decina di minuti dall'inizio della partita. Fondamentale è stato l'intervento delle forze dell'ordine che hanno deviato il percorso dei tifosi romanisti diretti allo stadio allontanandoli dal piazzale San Gabriele di Gorizia, all'angolo con corso Unione Sovietica. Nell'occasione è stato sequestrato anche un manganello ad un tifoso granata. Un tentativo di contatto tra tifoserie è stato sventato anche alla fine della partita e un ragazzo di 19 anni è stato fermato per possesso ingiustificato di un coltello e per aver lanciato delle bottiglie.

La domenica "calcistica" si è conclusa con l'identificazione di sei tifosi della Roma per il lancio di petardi e fumogeni all'interno dello stadio. Inoltre la Questura ha fatto sapere che nei confronti di 11 persone indagate saranno emessi i provvedimenti DASPO di divieto di accesso agli impianti sportivi.

POTREBBE INTERESSARTI

-> Torino-Roma, giallorossi vittoriosi contro i granata

-> Parma-Juventus, violenti tafferugli fuori dallo stadio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una domenica tutt'altro che sportiva: diversi scontri tra tifosi di Toro e Roma

TorinoToday è in caricamento