rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Scontri Roma, la Lega chiede "Sgombero immediato dei centri sociali"

Per il gruppo della Lega Nord "il consiglio comunale di Torino si deve pronunciare chiaramente a favore di uno sgombero completo dei centri sociali" e presenteranno una mozione in Sala Rossa

I centri sociali Askatasuna e Gabrio sono al centro delle voci torinesi da questa mattina, da quando si è saputo del dispiegamento di centinaia di agenti delle forze dell'ordine per la perquisizioni su tutto il territorio nazionale, alla ricerca dei colpevoli degli scontri di sabato scorso a Roma. Per il gruppo della Lega Nord "il consiglio comunale di Torino si deve pronunciare chiaramente a favore di uno sgombero completo dei centri sociali". I consiglieri del Carroccio presenteranno una mozione per chiederne "lo sgombero immediato. La Sala Rossa - dicono - allora si potrà contare; si definirà con chiarezza chi vuole combattere seriamente questi delinquenti che ora si organizzano come vere squadriglie terroristiche e chi invece li difende". Per il capogruppo della Lega nel Consiglio Comunale, Mario Carossa, una pronuncia dell'assemblea cittadina a favore dello sgombero "permetterebbe alla Prefettura e al Ministero di intervenire. E' stato lo stesso ministro Maroni, due anni fa, a dire che per avviare l'intervento di sgombero sarebbe stato necessario che il sindaco o il consiglio comunale si esprimessero in tal senso". "La situazione non è più tollerabile - affermano Carossa e gli altri consiglieri Roberto Carbonero e Fabrizio Ricca - non si può accettare che la città sia sotto scacco di questa teppaglia, non è accettabile leggere che Torino e la Valle di Susa siano la palestra per i violenti che hanno messo a ferro e fuoco Roma". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri Roma, la Lega chiede "Sgombero immediato dei centri sociali"

TorinoToday è in caricamento