Scontri a Palazzo Nuovo, lancio di uova e bastonate per impedire il volantinaggio

La rissa ieri pomeriggio nell'atrio dell'Ateneo torinese. Da una parte il volantinaggio dei rappresentanti del Fuan e dall'altra gli autonomi del centro sociale Askatasuna

Lanci di uova, spintoni e bastonate. Quello che doveva essere un comunissimo volantinaggio si è trasformato nel primo pomeriggio di ieri in uno scontro senza esclusioni di colpi. Teatro della rissa l’atrio di Palazzo Nuovo.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti i militanti del Fuan si sarebbero recati nella sede delle facoltà umanistiche in via Sant’Ottavio per allestire un banchetto e propagandare la loro nuova campagna a favore dell'assegnazione delle borse di studio e degli alloggi universitari dell'Edisu agli studenti italiani.

Al volantinaggio hanno poi preso parte anche diversi rappresentanti del Fuan eletti nei consigli di Dipartimento e di Scuola dell’Università di Torino. “Mentre stavamo volantinando - dichiarano i militanti del Fuan di Torino - gli autonomi hanno tentato di assaltare il nostro banchetto, trovando la nostra pronta reazione".
Gli Studenti Indipendenti e i giovani del centro sociale Askatasuna hanno cercato di allontanare dall'università i loro rivali del Fuan brandendo addirittura mazze e bastoni.

"Per quanto fosse chiara la loro intenzione di far sfociare la manifestazione in un’aggressione non sono riusciti ad intimidirci e abbiamo mantenuto la posizione, portando a termine il volantinaggio" concludono dal Fuan. Dopo gli scontri gli studenti di destra hanno occupato il rettorato chiedendo al Rettore Ajani di prendere una posizione riguardo ai fatti avvenuti a Palazzo Nuovo.

Chiamparino e Fassino condannino apertamente l'aggressione antagonista, che proprio nel venticinquennale della caduta del Muro di Berlino dimostra come l'odio comunista nell'Ateneo torinese sopravviva ancora, protetto dalle baronie accademiche delle facoltà umanistiche” così ha dichiarato in serata il capogruppo di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale in Regione Piemonte e in Comune di Torino Maurizio Marrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento