Cronaca

Proteste Gioventù Universitaria: "Sconti del 50% della Gtt agli studenti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Alcuni ragazzi di Gioventù Universitaria hanno effettuato un'attività di volantinaggio presso le Facoltà di Giurisprudenza, Scienze Politiche, Lettere e Lingue Straniere, Farmacia ed Economia dell'Università di Torino per protestare contro i rincari dei biglietti e degli abbonamenti del trasporto pubblico urbano ed extraurbano - introdotti dalla GTT (Gruppo Torinese Trasporti) - e per chiedere che venga introdotto uno sconto del 50% sugli abbonamenti per gli studenti.

Il periodo di crisi che stiamo vivendo in questo momento sta incidendo non poco sulle spalle degli studenti e sui redditi delle loro famiglie, costretti a dover fronteggiare spese sempre più ingenti (tasse universitarie, libri di testo per studiare, spese per il trasporto e in molti casi anche le spese per gli affitti presso i quali gli studenti alloggiano) e con il rischio di veder diventare gli studi universitari più come in un privilegio che in un diritto.

Purtroppo molti studenti non possono più contare nemmeno sulle borse di studio EDISU per far fronte alla copertura delle spese inerenti agli studi, pertanto riteniamo che si debbano trovare delle vie alternative per venire incontro ad essi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proteste Gioventù Universitaria: "Sconti del 50% della Gtt agli studenti"

TorinoToday è in caricamento