Edicolante scompare da casa, trovato un biglietto: “Sono stanco di vivere”

Non si hanno più notizie da qualche giorno di Vincenzo Testino, 43 anni residente con la madre a Settimo Torinese. L'uomo, che gestisce una tabaccheria a Brandizzo, ha fatto perdere le proprie tracce lunedì mattina

E’ scomparso da casa lunedì mattina, quando è uscito per andare a lavorare a Brandizzo, ma lì non ci è mai arrivato. Vincenzo Testino, 43 anni residente a Settimo Torinese, da tempo gestisce una Tabaccheria che però da inizio settimana è rimasta sempre chiusa. Nessuno sa dove si trovi ora l’uomo, anche se si teme il peggio visto che in casa la madre, con cui il quarantatreenne vive in via Maroncelli, ha trovato un biglietto con scritto “sono stanco di vivere”.

Da casa era andato via come tutte le mattine anche il 14 settembre, si è messo al volante della sua Fiat Qubo bordò ed è sparito. Impossibile contattarlo perché Vincenzo non si è portato dietro il cellulare, lo ha lasciato nell’abitazione come ha riferito la madre di 64 anni ai carabinieri di Chivasso che in queste ore lo stanno cercando.

Chiunque dovesse vederlo può mettersi in contatto proprio con i militari dell’Arma chiamando il numero 011/9119800. Vincenzo Testino è alto circa 1 metro e 80 centimetri, ha una barba incolta, gli occhi castani, i capelli neri e porta un paio di occhiali. Non si sa come era vestito quando è uscito da casa lunedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento