Cronaca

Paolo manca da casa da due mesi e mezzo, l'appello dei familiari

Avvistamenti in zona e non

Paolo Tasso, 39 anni, scomparso da Moncalieri e conosciuto a Coazze

Da oltre due mesi, ossia dallo scorso 18 settembre 2018 quando è uscito di casa senza fare rientro, i familiari sono alla ricerca di Paolo Tasso, 39enne disoccupato residente a Moncalieri ma spesso anche presente in borgata Ruadavalle di Coazze, dove ha trascorso la gioventù e spesso dorme nelle case vuote.

La scorsa settimana, giovedì 30 novembre, i parenti si sono rivolti alla trasmissione 'Chi l'ha visto?' di RaiTre per presentare un appello. Tasso è alto un metro e 75 centimetri e ha capelli e occhi castani. 

Il giorno successivo alla scomparsa, mercoledì 19 settembre 2018, è stato fermato dalla polizia ferroviaria di Savona. Il 20 è stato avvistato a Firenze. Ha con sé solo la sua carta d’identità e nient’altro. Non ha cellulare o soldi. Potrebbe essere in stato confusionale.

Dall'ultimo avvistamento ufficiale mancano le sue tracce, ma su Facebook c'è chi giura di averlo visto per le borgate montane di Coazze

"A Coazze - dice una testimone - lo conosciamo tutti come Thunder. E' spesso lì..cammina fra le borgate, spesso sale a Freinetto". C'è chi dice di averlo visto un mese fa. Forse troppo tempo, ma comunque meno dell'ultimo avvistamento.

Chi avesse notizie può chiamare immediatamente il numero unico 112 e mettersi in contatto con i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo manca da casa da due mesi e mezzo, l'appello dei familiari

TorinoToday è in caricamento