Non torna a casa: trovato impiccato nella zona del lago Campagna

Si tratta di un 32enne di Burolo che si è suicidato. I soccorritori lo hanno cercato per tutta la notte

Il recupero del corpo

Si sono concluse in mattinata nel modo più tragico le ricerche di un 32enne italiano residente a Burolo che era scomparso da ieri, martedì 3 gennaio.

Nella notte era stata ritrovata la sua auto, una Renault Kangoo, in via Lago Campagna, vicino al cimitero di Cascinette d'Ivrea. Le ricerche di vigili del fuoco, soccorso alpino, Croce Rossa e carabinieri si erano concentrate nella zona e i presagi di suicidio sono stati confermati quando hanno trovato il suo corpo impiccato a un albero dietro un'area picnic.

A dare l'allarme era stata la convivente che non lo ha visto tornare a casa ieri sera. Sono in corso indagini per risalire alle cause del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento