Non torna a casa: trovato impiccato nella zona del lago Campagna

Si tratta di un 32enne di Burolo che si è suicidato. I soccorritori lo hanno cercato per tutta la notte

Il recupero del corpo

Si sono concluse in mattinata nel modo più tragico le ricerche di un 32enne italiano residente a Burolo che era scomparso da ieri, martedì 3 gennaio.

Nella notte era stata ritrovata la sua auto, una Renault Kangoo, in via Lago Campagna, vicino al cimitero di Cascinette d'Ivrea. Le ricerche di vigili del fuoco, soccorso alpino, Croce Rossa e carabinieri si erano concentrate nella zona e i presagi di suicidio sono stati confermati quando hanno trovato il suo corpo impiccato a un albero dietro un'area picnic.

A dare l'allarme era stata la convivente che non lo ha visto tornare a casa ieri sera. Sono in corso indagini per risalire alle cause del gesto.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento