menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Scippo con pestaggio a una donna, arrestato il responsabile dopo sei mesi

Grazie a un testimone

Nel tardo pomeriggio dello scorso 16 luglio 2017 in corso Svizzera afferrò un'italiana di 69 anni alle spalle e la colpì ripetutamente in testa al grido di "Dammi la borsa!". La vittima riportò pochi giorni di prognosi e lui fuggì a bordo di un'auto con un complice.

Lo scorso martedì 23 gennaio 2018 i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Torino Mirafiori hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere al presunto responsabile dell'accaduto, un italiano di 35 anni residente a Villarbasse.

Decisivo, per identificare l'uomo, è stato un testimone che ha visto la scena e ha fotografato la targa dell’auto, risultata intestata a un parente dell'arrestato. Il complice non è stato identificato.

"La collaborazione del cittadino è decisiva - dicono i carabinieri -. Invitiamo la cittadinanza a continuare a offrire la propria collaborazione, segnalando tempestivamente ogni situazione anomala o sospetta. Questa collaborazione si è infatti dimostrata fondamentale: segnalare ogni situazione sospetta è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento