Cronaca

Tour elettorale sul tram 4: mentre Morano parla, il borseggiatore entra in azione

Il candidato sindaco di Lega Nord e Fratelli d'Italia ha provato il grado di sicurezza sui mezzi

Dopo aver invitato il sindaco Piero Fassino a fare un giro sul 4, è toccato a lui fare la prima mossa.

Il notaio Alberto Morano, candidato sindaco di Lega e Fratelli d’Italia, ha deciso di incontrare per primo i cittadini sui mezzi pubblici.

Nella mattinata di venerdì è così iniziata la sua campagna elettorale sul tram 4, tra la gente. Il candidato, con un nutrito staff al seguito, ha subito voluto confrontarsi con i cittadini sorpresi dalla sua presenza.

E proprio a un componente dello staff, ad appena due fermate dall’inizio del viaggio, è stato scippato il portafoglio. Da quel momento la sicurezza e i borseggi sono diventati oggetto di discussione fino al capolinea.

Prossimamente il candidato viaggerà sul 68 insieme agli studenti e sarà nei mercati cittadini. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tour elettorale sul tram 4: mentre Morano parla, il borseggiatore entra in azione

TorinoToday è in caricamento