Cronaca Crocetta / Corso Germano Sommeiller

Scippo sul tram, la vittima: “Parte del mio primo stipendio servirà per un nuovo telefono"

Il ladro è riuscito a fuggire

Immagine di repertorio

“Stavo scrivendo a mia madre che finalmente la mia asma da stress post-quarantena sta migliorando e forse non c'è bisogno degli ansiolitici quando un uomo ha rubato dalle mie stesse mani il mio telefono cellulare”. Inizia così il racconto di una donna derubata lunedì sera, 22 giugno, intorno le 19.45 sulla linea 4 all'altezza di corso Sommelier.

L’uomo è uscito di corsa dal mezzo per darsi alla fuga. La donna si è rivolta ai carabinieri che potrebbero acquisire le immagini delle telecamere interne del tram per cercare di fare luce su quanto accaduto.

“Chiedo che tornino i controllori sulla linea 4 per tutto il tragitto, sono veramente stanca, impaurita e triste per queste situazioni. Io faccio grandi sacrifici per guadagnare due soldi, non ho lavorato per diversi mesi a causa del coronavirus e ora ho finalmente trovato un posto, ma ecco che parte del primo stipendio servirà per comprarmi un altro telefono”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippo sul tram, la vittima: “Parte del mio primo stipendio servirà per un nuovo telefono"

TorinoToday è in caricamento