menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Scippa la borsetta a una donna, ma poi viene colto da un malore: arrestato

La polizia lo ha trovato a terra in piazza Vittorio Veneto, poco dopo il colpo. Per il 'tossico' 36enne prima l'ospedale e poi il carcere

Ha strappato la borsetta a una donna, ma poco dopo si è sentito male ed è stato soccorso e, naturalmente, arrestato.

Lo scippatore, un tossicodipendente italiano di 36 anni, era entrato in azione nel pomeriggio di domenica 4 dicembre in lungopo Cadorna, all'incrocio con corso San Maurizio, e aveva scaraventato a terra la vittima, un'italiana di 53 anni, portandole via la borsa. La vittima lo aveva insultato e lui le si era ancora avvicinato per risponderle, permettendole di vederlo bene in faccia.

In piazza Vittorio Veneto il ladro è stato colto da un malore, proprio mentre lei lo descriveva agli agenti della squadra volanti della questura. Questi ultimi lo hanno trovato ancora disteso sul marciapiedi, attorniato dalla folla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento