Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza Castello

Falso tifoso juventino durante i festeggiamenti: ruba uno smartphone e strappa una catenina

Aveva anche spray urticante

Scippo nel corso della festa per il settimo scudetto consecutivo della Juventus lo scorso sabato 19 maggio 2018 in piazza Castello.

Un marocchino di 20 anni è stato arrestato dopo che, fingendo di abbracciarlo, ha strappato la catenina d'oro a uno dei tifosi che si trovavano a esultare e poi è fuggito tentando di approfittare della ressa.

La vittima è riuscita a raggiugere il malvivente, che però lo ga colpito con un pugno ed è nuovamente scappato verso via Accademia delle Scienze, ma a quel punto sono intervenuti altri tifosi e, in seconda battuta, la polizia.

Il giovane è stato arrestato per rapina aggravata, ricettazione e porto di oggetti offensivi: aveva con sé uno smartphone rubato a un altro tifoso nel corso dei festeggiamenti e una bomboletta di spray urticante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso tifoso juventino durante i festeggiamenti: ruba uno smartphone e strappa una catenina

TorinoToday è in caricamento