Cronaca

Annullato lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale

Era in programma per venerdì 29 settembre

stato annullato lo sciopero nazionale della durata di 24 ore del trasporto pubblico locale, proclamato dalla organizzazione sindacale USB Lavoro Privato relativo a tematiche economico – sociali. Pertanto, venerdì 29 settembre il servizio di metropolitana, tram, bus urbani e extraurbani e Sfm1 sarà regolare", lo comunica Gtt nella giornata di mercoledì 27 settembre.

Lo sciopero dei trasporti è stato rinviato: è "guerra" tra Salvini e i sindacati

Di seguito il pezzo pubblicato lunedì 25 settembre:

Venerdì 29 settembre 2023 è previsto uno sciopero nazionale della durata di 24 ore del servizio del trasporto pubblico locale, proclamato dalla organizzazione sindacale USB Lavoro Privato relativo a tematiche economico – sociali (qui maggiori dettagli sulle motivazioni dello sciopero). La riuscita dello sciopero dipenderà dalla percentuale di adesione. Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sui diversi servizi gestiti da Gtt, con conseguenti possibili disagi per la clientela.

Gtt garantisce comunque il servizio di trasporto pubblico locale nelle seguenti fasce orarie:

  • Servizio urbano-suburbano, metropolitana, centri di servizi al cliente: dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15.
  • Servizio extraurbano, Servizio bus sostitutivo ferrovia sfmA - Torino-Aeroporto-Germagnano-Ceres: da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. 
  • Servizio ferroviario sfm1 - Rivarolo-Chieri: dalle  6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

"Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito", affermano da Gtt. A coloro che si trovano in viaggio durante le ore di protesta, si consiglia di consultare il sito Gtt per notizie e aggiornamenti.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullato lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale
TorinoToday è in caricamento