Cronaca

Sciopero di 24 ore dei trasporti, sarà un venerdì "nero” in Italia: chi si ferma 

Coinvolti treni, bus e navi

Lo sciopero nazionale di 24 ore, programmato tra questa sera e domani, coinvolgerà i lavoratori Trenitalia, il trasporto pubblico locale, quello marittimo e i caselli autostradali di tutta Italia. La riuscita dello sciopero dipenderà dalla percentuale di adesione. In Piemonte i disagi maggiori potrebbero arrivare sui treni regionali: "Dalle 21 di giovedì 16 giugno alle 21 del 17 giugno è stato indetto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo FS Italiane. Treni regionali garantiti dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Possibili modifiche al servizio anche prima e dopo la conclusione dello sciopero".  

Venerdì 17 giugno si preannuncia una giornata "di fuoco" in tutta Italia a causa dello sciopero nazionale di 24 ore che coinvolgerà, con modalità differenti, il settore dei trasporti, dai treni alle navi, fino ad autostrade, bus e metropolitane. Come riporta Today (tutti i dettagli), alla protesta, indetta dal sindacato Al Cobas, parteciperanno diverse sigle: alla base del "braccia incrociate" c'è la "guerra, contro ogni forma di licenziamento, per la sicurezza sul lavoro, per il salario minimo e contro i rincari speculativi dei prezzi".

Prima di spostarsi tra le regioni italiane è meglio consultare i canali informativi delle aziende interessate. Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, annunciato lo sciopero in città come Roma, Milano, Napoli e Lecce.

Qui tutti i mezzi pubblici a rischio a Milano e in Lombardia.

Qui gli orari e tutte le informazioni sullo sciopero del 17 giugno a Roma.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero di 24 ore dei trasporti, sarà un venerdì "nero” in Italia: chi si ferma 
TorinoToday è in caricamento