Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Venerdì si fermano i lavoratori del settore delle telecomunicazioni

I lavoratori del settore delle telecomunicazioni sciopereranno venerdì. Si tratta del secondo pacchetto di 8 ore di sciopero, indetto per il rinnovo del contratto nazionale della categoria

Venerdì 19 ottobre ci sarà un nuovo sciopero dei lavoratori del settore delle telecomunicazioni. Uno stop di 8 ore indetto per il rinnovo del contratto nazionale della categoria. Alla manifestazione nazionale, che si terrà a Roma, parteciperanno i lavoratori della Teelcom, in particolare - sottolinea la Rsu Slc-Cgil - quelli del Piemonte e della Valle d'Aosta.

"Telecom Italia - spiega la Cgil - ha presentato un piano industriale che prevede lo smantellamento dell'azienda, a favore di 4 singole società. I lavoratori tutti, circa 47.000, tra i quali 29 mila sono già in contratto di solidarietà da anni, esprimono preoccupazione per il futuro dei loro posti di lavoro".


"E' chiaro che un contratto nazionale 'debole', privo di quelle clausole sociali che tutelano l'occupazione delle aziende nelle quali saranno conferiti rami aziendali, renderebbe ancora più debole il già minato percorso professionale dei lavoratori di Telecom Italia, coinvolti nel futuro-prossimo piano industriale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì si fermano i lavoratori del settore delle telecomunicazioni

TorinoToday è in caricamento