Cronaca

Reggia di Venaria, il 1° maggio scioperano i dipendenti

Il personale chiede un incontro con i vertici del Consorzio e risposte concrete alle richieste in relazione al bando di gara

La protesta per il rinnovo del contratto e la paura di tagli al personale si ripercuotono inevitabilmente sull’apertura della Reggia di Venaria in occasione della giornata di festa di domenica 1° maggio.

Gli addetti ai servizi della Reggia hanno ufficialmente proclamato lo sciopero su tutti i turni.

Il personale chiede un incontro con i vertici del Consorzio e risposte concrete alle richieste in relazione al bando di gara per la gestione dei servizi della Reggia.

Si temono tagli delle ore sul personale, minori tutele e diminuzione della qualità dei servizi. Intanto continua lo stato di agitazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggia di Venaria, il 1° maggio scioperano i dipendenti

TorinoToday è in caricamento