Cronaca

Metropolitana di Torino, scioperano gli addetti alle pulizie

Nuova protesta del personale della ditta Euro&promos nella notte tra il 10 e l'11 dicembre

Immagine di repertorio

A rischio nuovamente il servizio pulizie di treni e stazioni della Metropolitana di Torino. Dopo lo sciopero messo in atto a inizio ottobre, gli addetti alla pulizia notturna incroceranno le braccia nella notte tra il 10 e l’11 dicembre.

A dichiaralo è il vice-segretario provinciale della Fast-Confsal Roberto Faranda. “A nulla è servito l'iniziale nostro tentativo di conciliazione. Le lavoratrici e i lavoratori chiedono di ripristinare il vecchio orario di lavoro per armonizzare di fatto i loro riposi, ma soprattutto per motivi di sicurezza”.

Il sindacato evidenzia anche un problema di inquadramento rispetto alle mansioni svolte e una totale mancanza di gestione del lavoro che viene svolto in condizioni precarie. Sarà coinvolto il personale della ditta Euro&promos vincitrice della gara d'appalto del lotto sei della Gtt.

Il personale notturno addetto alla pulizia dei treni sciopererà dalle 22 del 10 dicembre a fine servizio, il personale addetto alla pulizia delle stazioni dalle 00.45 dell’11 dicembre a fine turno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropolitana di Torino, scioperano gli addetti alle pulizie

TorinoToday è in caricamento