Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero dell'Usb il 15 maggio, a rischio il trasporto pubblico

Gli autoferrotranvieri tornano a protestare nel giorno dello sciopero nazionale dell'Unione Sindacale di Base. A rischio i mezzi pubblici urbani e extraurbani

Dopo lo sciopero di quattro ore dello scorso 30 marzo, l'Unione Sindacale di Base ha indetto un nuovo stop degli autoferrotranvieri per il prossimo 15 maggio.

Un nuovo sciopero per i mezzi pubblici che mette a rischio il passaggio di tram, bus e metropolitana Gtt: la manifestazione - fanno sapere gli organizzatori - è contro il Jobs Act, i tagli ai servizi di welfare locale e ai fondi per le politiche sociali, contro le liberalizzazioni, le privatizzazioni, la svendita dei beni comuni. Braccia incrociate anche contro il continuo innalzamento dell'età pensionabile e contro un Contratto Nazionale definito "fantasma", bloccato ormai da otto anni.

SCIOPERO DEL 15 MAGGIO PRECETTATO E SPOSTATO AL 24 >>

A Torino e in provincia saranno garantite le fasce protette che vanno per il trasporto pubblico urbano dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, per il trasporto extraurbano da inizio servizio alle 8 e dalle 12 alle 15.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dell'Usb il 15 maggio, a rischio il trasporto pubblico

TorinoToday è in caricamento