menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Usb: "Nuovo sciopero dei lavoratori Gtt indetto per il 24 gennaio"

Per il 24 gennaio è stato indetto dall'Usb un nuovo sciopero dei lavoratori Gtt; la protesta è contro la privatizzazione dell'azienda e lo scorporo dei parcheggi

La protesta contro lo scorporo dei parcheggi e la privatizzazione della Gtt continua: per domani, l'Unione Sindacale di Base (Usb) ha indetto uno sciopero di 24 ore dei trasporti pubblici locali.

Il servizio sarà garantito nelle seguenti fasce orarie:

Servizio urbano e suburbano della Città di Torino: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
Metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00 
Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Leonardo Locci dell Usb riporta inoltre un caso di diverse locandine nelle quali Usb annunciava lo sciopero, affisse nelle fermate del metrò e di superficie. "Sono state coperte quasi tutte - dice Locci - L'azienda, venuta a sapere di questa affissione, ha incaricato personale di metropolitana per la disaffissione delle locandine. La motivazione ufficiale è stata che l'affissione era stata fatta non su appositi spazi. La vera ragione è che da fastidio il contenuto delle locandine perché lancia la proposta ai cittadini di partecipare al presidio ed al corteo contro lo scorporo e la privatizzazione di Gtt. Ciò che preoccupa Fassino è l'unità tra lavoratori Gtt e cittadini nella lotta contro la sua protervia ed arroganza nello scorporare e nel vendere ai privati un bene comune che è cosa pubblica e non sua, calpestando il referendum e gli interessi della città. Raccogliamo la sfida che ci viene lanciata dall'azienda con la provocatoria disaffisione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento