Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Via Roma

Futuro incerto per la Fnac, chiusi i negozi a Torino per protesta

Anche a Torino, come in altre sette città italiane, oggi manifestano i lavoratori Fnac per protestare contro l'incertezza sul futuro del gruppo francese

In attesa della decisione dell'azienda sul futuro dei punti vendita, oggi i lavoratori della Fnac di Torino tornano in strada a manifestare. Insieme a loro anche i quasi 600 dipendenti delle sette città italiane in il gruppo francese è presente.

La protesta è contro l'incertezza sul futuro della Fnac. Lo sciopero, proclamato da Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL, arriva dopo una serie di mobilitazioni pacifiche organizzate dai lavoratori nelle scorse settimane, fuori dall'orario di lavoro. Questa volta invece i negozi rimarranno chiusi.


A Torino Fnac è presente con due punti vendita: uno in via Roma e l'altro all'interno del centro commerciale Le Gru. I lavoratori di entrambe le sedi si ritroveranno per tutto il giorno sotto i portici di via Roma per un presidio. Inoltre nel pomeriggio, una delegazione consegnerà simbolicamente il volantino della manifestazione al Consolato francese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro incerto per la Fnac, chiusi i negozi a Torino per protesta

TorinoToday è in caricamento