rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca

Appello della Cgil: "Domani non fate la spesa alla Coop"

Il Sindacato ha indetto uno sciopero per sostenere i lavoratori della Coop, i quali vedrebbero peggiorare la loro posizione economica con l'attuale contratto nazionale del lavoro

La Filcams Cgil ha indetto uno sciopero a sostegno del rinnovo del contratto nazionale del lavoro per i dipendenti della Coop. Il sindacato invita a non fare la spesa domani alla Coop per sostenere la causa: "Per ridurre i costi le associazioni datoriali propongono per i nuovi assunti di aumentare la settimana lavorativa da 38 a 40 ore a parità di stipendio, ridurre del 5% tutte le maggiorazioni (straordinario, festivo, notturno), riduzione di 72 ore di permesso all'anno".

"Viene infine introdotto il concetto di negozio di prossimità che prevede - continua la Filcams Cgil - anche per tutti i dipendenti attualmente in forza, tutte le riduzioni previste per i nuovi assunti negli altri punti di vendita, creando una disparità di trattamento salariale che colpirà soprattutto le donne che sono principalmente occupate con part time a 20 ore settimanali. Oggi la retribuzione di un part-time a 20 ore è pari al 52,6% di un full time, se passano queste proposte - sostiene il sindacato - sarà il 50% essendo l'orario di 40 ore settimanali e non più di 38".

(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello della Cgil: "Domani non fate la spesa alla Coop"

TorinoToday è in caricamento