Cronaca

Farmacie contro la spending review, serrande abbassate il 26 luglio

Lo sciopero di giovedì 26 luglio è solo la prima delle iniziative promesse da Federfarma per protestare contro la spending review. "La rete delle farmacie italiane rappresenta un servizio di eccellenza per i cittadini

Giovedì 26 giugno le farmacie private di Torino e provincia sciopereranno contro la spending review, che "ha aumentato pesantemente il contributo che le farmacie versano allo Stato". A dar voce alle farmacie è Federfarma che, tramite il presidente Annarosa Racca, fa sapere che quella del 26 "sarà la prima di una serie di iniziative di protesta”.

“Il Governo conosce il destino di ogni euro che è stato destinato alla farmaceutica territoriale - continua Racca - tramite le farmacie, purtroppo questo è il motivo per cui è così semplice tagliare sulla nostra pelle”.

"Pur con rammarico - affermano i vertici di Federfarma Piemonte - rendendoci conto che si creerà disagio ai cittadini, soprattutto alle fasce più deboli,questa volta ci vediamo costretti a scioperare e a tenere chiuse le serrande".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmacie contro la spending review, serrande abbassate il 26 luglio

TorinoToday è in caricamento