Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero Reale Mutua: "Vogliamo un nuovo contratto integrativo"

Il contratto integrativo dei dipendenti della Reale Mutua è fermo da due anni. Oggi si sciopera sotto la sede di via Corte d'Appello ed in via Pessinetto

La Reale Mutua non rinnova il contratto integrativo aziendale e gli impiegati assicurativi si fermano. Indetto per oggi uno sciopero nazionale dai sindacati Fisac-Cgil, Fiba-Cisl, Uilca-Uil, Fna e Snfia.

Solo in Piemonte, la Reale Mutua offre lavoro a 1500 dipendenti, bloccati con lo stesso contratto da ormai due anni. Nessuno si muove ed i vertici non danno risposte concrete e chiare. Come affermano i sindacati, c'è bisogno di rispetto e che la situazione venga affrontata in maniera seria e senza ritardi: "Vogliamo un contratto integrativo", affermano i sindacati. A Torino i presidi si svolgeranno uno alle ore 10.30 sotto la sede di via Corte d'Appello 11 e l'altro in via Pessinetto 14/a.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Reale Mutua: "Vogliamo un nuovo contratto integrativo"

TorinoToday è in caricamento