Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Porta Palazzo entra in sciopero: "No al carosello dei mercati"

Alcuni ambulanti hanno deciso di organizzare per domani uno sciopero. La manifestazione contro il progetto del Comune si terrà in piazza Palazzo di Città

A Porta Palazzo è ufficiale la spaccatura sul progetto 'Carosello dei mercati', che alla domenica dovrebbe coinvolgere i commercianti di altri mercati in piazza della Repubblica. Domani, tanto per cominciare, non sarà possibile fare la spesa. L'idea della serrata è di un gruppo di ambulanti dei banchi della frutta e verdura. "Ma sarà una protesta pacifica" spiegano gli organizzatori . Prevista una manifestazione davanti al Comune per dire no al progetto della Città.

Gli operatori spiegheranno all'assessorato al Commercio i motivi del loro dissenso. La paura principale è che il mercato sperimentale potrebbe danneggiare chi da anni lavora in piazza della Repubblica. Altro pericolo è rappresentato dalla concorrenza dei colleghi. E quindi da una diminuzione degli incassi.

Contro gli ambulanti che hanno annunciato lo sciopero del mercato di Porta Palazzo si è schierata la Fiva Confcommercio.  "Lo sciopero - afferma la Fiva - e' incomprensibile, danneggia soltanto chi lo pratica e per di piu' alla vigilia di un incontro gia' fissato fra ambulanti ed assessorato. E' un'iniziativa che irrigidisce le posizioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Palazzo entra in sciopero: "No al carosello dei mercati"

TorinoToday è in caricamento