Cronaca Madonna di Campagna / Via Arrigo Olivetti, 6

Doppio sciopero in città, presidi alla Reale Mutua e alla Telecom

Cambiano gli appalti e diversi lavoratori rischiano il posto e la riduzione delle ore di lavoro

Presidio oggi, giovedì 22 giugno 2017 su tutti i turni di lavoro, davanti alla sede della Reale Mutua in via Corte d'Appello, 11 per protestare contro l'appalto delle pulizie che dal 1 luglio subirà dei tagli che interesseranno 87 lavoratori. L'azienda subentrante, causa il cambio d'appalto, ha comunicato che lascerà a casa 21 lavoratori e ridurrà le ore di lavoro ad altri 66.

I lavoratori e le lavoratrici di pulizie, portierato e manutenzione in appalto, in presidio presso la sede della Reale Mutua di Torino, saranno in sciopero e presidio anche venerdì 23 giugno. Secondo le tre sigle sindacali: “La Reale Mutua, che si pregia di essere un gruppo che ha un modo unico di pensare alle Persone, ascoltare i loro bisogni e rispondere alle loro esigenze, ha il dovere morale di pensare anche a coloro che rendono possibile il benessere degli impiegati che lavorano per rendere Reale Mutua la più importante Compagnia di Assicurazioni italiana attraverso la pulizia dei locali, la vigilanza e la manutenzione delle sedi. I lavoratori e le lavoratrici in appalto chiedono a gran voce che lo slogan TOGETHER MORE- che tanto piace a Reale Mutua- possa divenire realtà!”

In mattinata invece si tiene lo sciopero dei 30 addetti all’attività di receptionist e custodia presso la sede di Telecom Italia in via Olivetti a Torino. L’azienda avrebbe deciso di internalizzare l’attività attualmente svolta in appalto dalla società La Centrale srl di Milano.

Per La Centrale questa decisione comporta un esubero di 250 lavoratori a livello nazionale di cui 30 torinesi. La Centrale non gestisce altri appalti a Torino quindi il licenziamento dei lavoratori locali è inevitabile.

Oggi i lavoratori scioperano 4 ore sotto la sede della committente perché stufi di non aver ricevuto garanzie sul futuro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio sciopero in città, presidi alla Reale Mutua e alla Telecom
TorinoToday è in caricamento