rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Sciopero dei trasporti il 21 e 22 luglio

E' stato indetto uno sciopero del settore ferroviario e del trasporto pubblico locale di ben 24 ore, dalle ore 21 del 21 luglio 2011 alle ore 21 del 22 luglio 2011

Saranno inevitabili i disagi per coloro che si spostano con i mezzi pubblici il 21 e 22 luglio 2011. E' stato indetto uno sciopero del settore ferroviario e del trasporto pubblico locale di ben 24 ore, dalle ore 21 del 21 luglio 2011 alle ore 21 del 22 luglio 2011. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast hanno proclamato lo sciopero di 24 ore "a sostegno della vertenza per la sottoscrizione del nuovo contratto della mobilità". Gli addetti alle ferrovie sciopereranno dalle 21 del 21 luglio alla stessa ora del 22 luglio.

"Lo sciopero - si legge nel comunicato - si è reso necessario in considerazione del grave stato di tensione tra i lavoratori conseguente al mancato pagamento degli aumenti contrattuali relativi agli anni 2009-2010 ed alla mancata soluzione contrattuale, la cui responsabilità è da ascrivere alle posizioni di chiusura datoriale. Nonostante gli impegni assunti dal governo anche in sede di confronto con le Regioni, le problematiche riferite al contratto della mobilità sono rimaste irrisolte e anche la richiesta di incontro inoltrata al Presidente del Consiglio da parte dei segretari generali delle Confederazioni non ha avuto alcun seguito".

SCIOPERO A TORINO - Giovedì 21 luglio si svolgerà uno sciopero nazionale di 24 ore, con il rispetto delle fasce protette, del servizio di trasporto pubblico locale extraurbano, a cui aderiscono le Organizzazioni Sindacali territoriali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e UGL-TRASPORTI.  Venerdì 22 luglio, invece, si svolgerà uno sciopero nazionale di 24 ore, con il rispetto delle fasce protette, del servizio di trasporto pubblico urbano e suburbano, della Metropolitana e del servizio ferroviario Canevesana e Torino Ceres, a cui aderiscono le Organizzazioni Sindacali territoriali Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e UGL-TRASPORTI.

Sarà comunque garantito il servizio nelle seguenti fasce orarie:

  • Metropolitana e Servizio Urbano e Suburbano della città di Torino (escluse linee 19, 37, 43 e 46 barrato):dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15;
  • Autolinee Extraurbane e linee urbane 19, 37, 43, 46 barrato:da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30;
  • Ferrovie: da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

Sarà sempre assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito. Lo sciopero di venerdì 22 luglio potrebbe avere ripercussioni anche sui diversi servizi gestiti da GTT. Per informazioni: www.gtt.to.it  o Numero Verde GTT - 800-019152.

ARENAWAYS -  La compagnia Arenaways non aderisce allo sciopero e continuerà ad effettuare il servizio pendolari fra Torino e Milano. Arenaways fa sapere che riuscirà ad effettuare i collegamenti tra Milano e Torino e che "l'adesione alla protesta da parte del personale RFI, con la conseguente impossibilità di accedere all'infrastruttura, avrà come unico effetto l'attivazione di un collegamento autobus sostitutivo nella giornata di venerdì". Allo scopo di fornire un servizio sempre adeguato anche in questa situazione particolare, Arenaways invita tutti i viaggiatori interessati a prenotare il proprio posto contattando il Customer Care ai numeri 0131202920 o 3138868756. Quanti si presenteranno all'autobus senza aver effettuato la prenotazione, potranno acquistare il biglietto solo nel caso in cui vi siano ancora posti liberi.

ZTL - Venerdì 22 luglio, a causa dello sciopero del trasporto pubblico di 24 ore dichiarato dalle organizzazioni sindacali di categoria, saranno sospese le limitazioni previste dalle 7.30 alle 10.30 nella ZTL ordinaria. Resteranno invece in vigore limiti e divieti delle vie e corsie riservate al mezzo pubblico e delle altre zone a traffico limitato (aree pedonali, ZTL Valentino, ZTL Area Romana). In caso di sospensione o revoca dell’agitazione sindacale le limitazioni alla circolazione rimarranno normalmente in vigore e le telecamere di controllo funzioneranno regolarmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti il 21 e 22 luglio

TorinoToday è in caricamento