Cronaca

Sciopero dei trasporti del 1 marzo: 4 ore di stop

Un nuovo stop dei mezzi pubblici è previsto per il primo marzo. Tutto il settore dei trasporti si fermerà per 4 ore, in segno di protesta contro alcune decisioni del governo Monti

“Giovedì 1 marzo sciopero generale di 4 ore di tutto il settore dei trasporti”. Lo hanno proclamato unitariamente FILT CGIL, FIT CISL e UILtrasporti con una lettera al Presidente del Consiglio, Mario Monti, ai ministri del Lavoro e dei Trasporti e alla Commissione di Garanzia sullo sciopero “per la grave condizione dei trasporti nel Paese, ulteriormente aggravata dalle decisioni del Governo”.

“La mobilitazione e lo sciopero - spiegano le tre organizzazioni sindacali di categoria - riguarderà tutte le attività del comparto, dal trasporto pubblico locale a quello ferroviario, dal trasporto aereo a quello marittimo e portuale. Stop anche all’autotrasporto, alla viabilità su strade e autostrade, alla navigazione sui laghi, all’autonoleggio, al soccorso stradale ed alle funivie”.

Secondo FILT, FIT e UILT “lo sciopero mira innanzitutto a recuperare un confronto di merito con il Governo per rispondere efficacemente alla situazione. Il Paese - sottolineano i sindacati - ha l’inderogabile necessità di riprendere a crescere per cui sono improcrastinabili interventi che introducano nei trasporti una logica di integrazione, capace di selezionare gli investimenti ed individuare i modelli di gestione, per un sistema efficace ed efficiente, integrato tra le varie modalità, sostenibile dal punto di vista ambientale e capace di regolare la libera concorrenza in un quadro di regole certe per il lavoro”. “E’ indispensabile - chiedono infine i sindacati - una politica dei trasporti adeguata alle esigenze di sviluppo e soprattutto che siano corretti interventi sbagliati che aggravano i problemi per i cittadini, per la aziende e per i lavoratori”.

Per quanto riguarda la Gtt, nella giornata di giovedì 1 marzo 2012, il servizio non potrà essere garantito nelle seguenti fasce orarie:

    Servizio urbano e suburbano della Città di Torino (esclusa la linea 19): dalle ore 17.45 alle ore 21.45
    Metropolitana: dalle ore 17.45 alle ore 21.45
    Autolinee extraurbane e linea 19 del servizio urbano della Città di Torino: dalle ore 10.00 alle ore 14.00
    Ferrovie Canavesana e Torino-Ceres: dalle ore 10.00 alle ore 14.00

Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti del 1 marzo: 4 ore di stop

TorinoToday è in caricamento