menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Christian Fuentes Sanchez aveva 40 quando è morto

Christian Fuentes Sanchez aveva 40 quando è morto

Morto dopo pestaggio, scarcerato l'aggressore

Forse è colpa dei medici

E' stato scarcerato oggi, mercoledì 25 ottobre 2017, Bogdan Mogos, il romeno 25enne arrestato venerdì 28 luglio, quando si era costituito confessando di avere provocato la morte del 40enne peruviano Christian Fuentes Sanchez spingengolo a terra nel corso di una lite avvenuta qualche giorno prima davanti a un bar in via Lauro Rossi 10.

E' accusato di omicidio preterintenzionale, ma il pm Gianfranco Colace ne ha richiesto la scarcerazione e la contestuale applicazione dell’obbligo di dimora, in quanto "dalle cartelle cliniche è emerso che Christian era stato sottoposto a un sovradosaggio di farmaci nell'ospedale Giovanni Bosco, dove era stato ricoverato in seguito alla caduta", spiega l'avvocato Wilmer Perga, che difende l'indagato.

In sostanza, potrebbe venire a mancare il rapporto di causa ed effetto tra la spinta e la morte e, al contrario, configurarsi una colpa medica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento