Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Via Casteldelfino, 41

Scarafaggio nel raviolo: torna a farsi le proprie ragioni, viene aggredita col manico di scopa

Donna incinta in ospedale

Ha trovato uno scarafaggio in uno dei ravioli acquistati per pranzo in un ristorante cinese, è tornata per lamentarsi ed è stata cacciata via a colpi di manico di scopa.

E' quanto accaduto ieri, lunedì 23 luglio 2018, nel ristorante Grande Bambù di via Casteldelfino, dove in seguito all'episodio è anche intervenuta la polizia.

La donna, una 35enne italiana incinta al sesto mese di gravidanza, aveva acquistato il prodotto take-away in una vaschetta di alluminio per il pranzo e, dopo avere trovato la sorpresa e averla documentata con immagini, è tornata alla riapertura serale del locale per fare valere le proprie ragioni e chiedere indietro i soldi dell'acquisto.

Invece, ha trovato uno dei gestori che l'ha colpita per due volte con il manico di una scopa. Così, è fuggita in un bar e ha chiamato il 112. In breve sono arrivate sul posto le pattuglie delle volanti e anche un'ambulanza, che l'ha accompagnata in ospedale per verificare che col bambino fosse tutto a posto (fortunatamente non c'è stato alcun tipo di conseguenza). Toccherà poi a lei presentare denuncia, per il prodotto e per le botte subite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarafaggio nel raviolo: torna a farsi le proprie ragioni, viene aggredita col manico di scopa

TorinoToday è in caricamento