menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

La sorpresa che non ti aspetti al cimitero: apri il loculo di un uomo, spunta la bara di una donna

Tragicomico errore o c'è qualcos'altro?

Uno scambio di bare avvenuto 42 anni fa, nel 1977, è stato scoperto dai necrofori in servizio al cimitero Parco di via Bertani la mattina di mercoledì 6 febbraio 2019.

Sul caso è stata aperta un'inchiesta dalla procura di Torino (il fascicolo è del pm Eugenia Ghi) e indagano i carabinieri della compagnia Mirafiori.

La scoperta avvenuta per caso

Nel corso delle normali pratiche di esumazione dei defunti che ciclicamente avvengono nei cimiteri, gli addetti dell'Afc si sono trovati a dover aprire il loculo di Natale Finessi, morto a 85 anni, appunto nel 1977, in una casa di riposo della città. Nessun parente aveva riposto all'avviso per poter seguire la procedura. Al posto della sua bara, però, è spuntata quella di Giulia Sartori, morta a pochi giorni di distanza a 77 anni, sempre in una casa di riposo, che però avrebbe dovuto essere sepolta addirittura in un altro cimitero.

Un tragicomico errore oppure c'è altro?

L'ipotesi principale degli investigatori è che 42 anni fa qualcuno abbia commesso un tragicomico errore, invertendo le destinazioni delle due bare. A tale scopo si sta cercando quella del signor Finessi.

Naturalmente, nessuna pista viene scartata a priori e anche per questo è stata interessata la squadra scientifica, per capire se invece qualcuno, allora, avesse voluto nascondere qualcosa (qualche crimine? qualche mancanza?) di proposito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento