menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagamento rifiuti ed immobili: dal Comune le date di scadenza

Il Consiglio comunale approva le date di scadenza per il pagamento delle imposte relative ai rifiuti, ai servizi ed agli immobili. Previste fino a 3 rate per le utenze non domestiche

Finalmente sapremo quando dover pagare le imposte legate a rifiuti, servizi ed immobili. Il Consiglio comunale di oggi, con 26 voti favorevoli, ha infatti approvato le scadenze di pagamento 2014 di TASI (Tributo per i servizi indivisibili; come illuminazione pubblica e manutenzione stradale) TARI (Tassa rifiuti) e IMU (immobili; escluse le abitazioni principali) che compongono la IUC (Imposta unica comunale).

l pagamento dell’acconto TARI è suddiviso in 3 rate per le utenze non domestiche con scadenza il 15 maggio, il 30 giugno e il 31 luglio (sarà applicato il 70% delle tariffe Tares 2013). Per alcune categorie (chioschi, ristoranti,mense aziendali, pizzerie, birrerie con ristorazione, mercato ittico e i banchi di vendita all’aperto alimentari) è applicato il 50% delle tariffe Tares 2013, per la maggiore incidenza della tariffa.

Per le utenze domestiche ci saranno 2 rate e l’acconto sarà calcolato applicando il 40% delle tariffe Tares 2013 con scadenza il 31 maggio e il 30 giugno.

Il saldo TARI per le utenze non domestiche sarà diviso in due rate: il 15 ottobre e il 15 novembre. Per le utenze domestiche è prevista un’unica rata con scadenza il 10 dicembre.

Riguardo l’IMU le scadenze dei pagamenti in due rate saranno il 16 giugno per l’acconto e il 16 dicembre il saldo, le stesse date saranno la scadenza anche per il pagamento della TASI.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento