Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Pagamento rifiuti ed immobili: dal Comune le date di scadenza

Il Consiglio comunale approva le date di scadenza per il pagamento delle imposte relative ai rifiuti, ai servizi ed agli immobili. Previste fino a 3 rate per le utenze non domestiche

Finalmente sapremo quando dover pagare le imposte legate a rifiuti, servizi ed immobili. Il Consiglio comunale di oggi, con 26 voti favorevoli, ha infatti approvato le scadenze di pagamento 2014 di TASI (Tributo per i servizi indivisibili; come illuminazione pubblica e manutenzione stradale) TARI (Tassa rifiuti) e IMU (immobili; escluse le abitazioni principali) che compongono la IUC (Imposta unica comunale).

l pagamento dell’acconto TARI è suddiviso in 3 rate per le utenze non domestiche con scadenza il 15 maggio, il 30 giugno e il 31 luglio (sarà applicato il 70% delle tariffe Tares 2013). Per alcune categorie (chioschi, ristoranti,mense aziendali, pizzerie, birrerie con ristorazione, mercato ittico e i banchi di vendita all’aperto alimentari) è applicato il 50% delle tariffe Tares 2013, per la maggiore incidenza della tariffa.

Per le utenze domestiche ci saranno 2 rate e l’acconto sarà calcolato applicando il 40% delle tariffe Tares 2013 con scadenza il 31 maggio e il 30 giugno.

Il saldo TARI per le utenze non domestiche sarà diviso in due rate: il 15 ottobre e il 15 novembre. Per le utenze domestiche è prevista un’unica rata con scadenza il 10 dicembre.

Riguardo l’IMU le scadenze dei pagamenti in due rate saranno il 16 giugno per l’acconto e il 16 dicembre il saldo, le stesse date saranno la scadenza anche per il pagamento della TASI.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagamento rifiuti ed immobili: dal Comune le date di scadenza

TorinoToday è in caricamento