Coronavirus, persone in isolamento volontario: i viveri arrivano con la motoslitta

Anche beni di prima necessità

Nella giornata di martedì 24 marzo i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti nel comune di Sauze d'Oulx per portare viveri e beni di prima necessità al personale di un albergo sulle piste da sci.

I titolari della struttura e i lavoratori si trovano in isolamento volontario dopo essere venuti a contatto nelle scorse settimane con clienti sospetti contagiati da Covid-19. Poiché la presenza di neve impedisce di accedere con le autovetture, tramite il COC del Comune si è deciso di affidare l'operazione al personale del Soccorso alpino con una motoslitta. Si tratta del secondo intervento di questo genere effettuato questa settimana.
soccorso alpino piste motoslitta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento