Coronavirus, persone in isolamento volontario: i viveri arrivano con la motoslitta

Anche beni di prima necessità

Nella giornata di martedì 24 marzo i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti nel comune di Sauze d'Oulx per portare viveri e beni di prima necessità al personale di un albergo sulle piste da sci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I titolari della struttura e i lavoratori si trovano in isolamento volontario dopo essere venuti a contatto nelle scorse settimane con clienti sospetti contagiati da Covid-19. Poiché la presenza di neve impedisce di accedere con le autovetture, tramite il COC del Comune si è deciso di affidare l'operazione al personale del Soccorso alpino con una motoslitta. Si tratta del secondo intervento di questo genere effettuato questa settimana.
soccorso alpino piste motoslitta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento