Arpa conferma: amianto nell'aria supera quattro volte limite

Confermati i sospetti di Raffaele Guariniello, che aveva sollevato la questione dopo una gara ciclistica a Jouvenceaux, borgata di Sauze d'Oulx

 

Nuovi controlli hanno confermato l'ipotesi che a Jouvenceaux, una borgata di Sauze d'Oulx (Torino), in alta Valle di Susa, i livelli di amianto che affiora dai terreni sono superiori a quelli stabiliti dall'Oms (Organizzazione mondiale della sanità).
 
Le ultime rilevazioni dell'Arpa hanno portato alla scoperta di 4.6 fibre per litro (l'Oms ha fissato il limite in 1/l) in un tratto di strada sterrata percorso da una gara di mountain bike e di 3.9 nel cantiere di un condominio. Il sindaco, Paolo De Marchis, ha chiesto al Ministero della Salute di prendere dei provvedimenti, mentre il pubblico ministero Raffaele Guariniello, che da mesi si occupa della questione amianto a Jouvenceaux, ha affidato all'Arpa l'incarico di estendere le aree soggette ai controlli.
 
(ANSA)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento