Amianto 4 volte oltre il limite, stop ai lavori in un cantiere di Sauze

L'Arpa ravvisa concentrazioni di amianto troppo elevate e il sindaco blocca i lavori. Sulla costruzione del condominio turistico in frazione Jouvenceaux era già stata aperta un'inchiesta nel 2009

Mauro Meneguzzi, primo cittadino di Sauze d'Oulx, in provincia di Torino, ha firmato l'ordinanza di blocco dei lavori di un cantiere in cui, nei giorni scorsi, l'Arpa aveva ravvisato concentrazioni di amianto nell'aria fino a quattro volte superiori ai limiti di legge.

Non è la prima volta che la possibile presenza di amianto fa preoccupare gli abitanti della zona. Sulla costruzione dell'edificio, un condominio turistico in frazione Jouvenceaux, era già stata aperta un'inchiesta dalla Procura di Torino nel 2009, coordinata dal pubblico ministero Raffaele Guariniello, e da allora i livelli di amianto vengono periodicamente monitorati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si è trattato - spiega il sindaco di Sauze, Meneguzzi - di un atto cautelativo. I lavori potranno riprendere non appena saranno adottate precauzioni adeguate e i livelli saranno tornati nella norma".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento