Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Monferino sicuro: "La Sanità regionale pronta a rispondere alle esigenze"

Presentato il documento programmatico della rete ospedaliera piemontese. "Vogliamo rendere il sistema sanitario sostenibile con un buon livello"

La rete sanitaria regionale risponderà alle esigenze dei cittadini. Questa almeno stando alle parole dell'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Paolo Monferino, il quale ha presentato alla quarta Commissione consiliare il documento programmatico della rete ospedaliera piemontese. "Sono - spiega Monferino - azioni di razionalizzazione coerenti con le linee guida che ci siamo dati per il raggiungimento degli obiettivi di ristrutturazione del nostro sistema sanitario, per renderlo sostenibile nel tempo mantenendo l'attuale buon livello di servizi".

Il documento programmatico illustrato dovrebbe tenere maggiormente conto delle aree più critiche, in modo particolare a quelle della città di Torino e della provincia. Altro problema non di poco conto è il numero di posti letto all'interno degli ospedali. "La revisione della rete ci porterà ad un numero di posti letto complessivo coerente con le normative nazionali, ma in grado di rispondere alle esigenze del territorio. Abbiamo preso in considerazione - prosegue l'assessore alla Sanità - anche i volumi di attività di ogni singolo presidio con l'obiettivo da una parte evitare doppioni nella stessa area zonale e dall'altra di garantire che, attraverso la concentrazione di attività, si raggiungano dei volumi minimi gestiti in ciascun presidio in grado di garantire la qualità degli interventi".


L'iter proseguirà in 4/a commissione "dalla quale - dice Monferino - auspichiamo di uscire con un progetto per quanto possibile largamente condiviso" poi il documento sarà illustrato alle rappresentanze dei sindaci dei singoli territori di ciascuna rete ospedaliera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monferino sicuro: "La Sanità regionale pronta a rispondere alle esigenze"

TorinoToday è in caricamento