Cronaca

San Benigno, nascondeva armi in auto e in casa: arrestato

I carabinieri della stazione di Volpiano hanno fermato l'uomo mentre era alla guida della sua Fiat Punto

E' stato arrestato a San Benigno Canavese nei giorni scorsi per detenzione e porto in luogo pubblico di armi clandestine e detenzione illegale di armi e ricettazione. Si tratta di Sergio Andreotti, 67 anni e abitante a Bosconero, fermato dai carabinieri della stazione di Volpiano mentre era alla guida di una Fiat Punto bianca.

I militari hanno sequestrato una rivoltella marca Taurius calibro 22 con 5 cartucce stesso calibro, un dissuasore elettrico, un tubo di ferro e un coltello di 15 centimetri di lunghezza. Successivamente è stata perquisita anche l'abitazione del fermato, dove i carabinieri hanno trovato una rivoltella marca Arminius calibro 22, rubata, e 310 cartucce calibro 22.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Benigno, nascondeva armi in auto e in casa: arrestato

TorinoToday è in caricamento