Cronaca

Proprogati i contratti per la pulizia nelle scuole piemontesi

L'annuncio dato dal senatore D'Ottavio: "Salvi per i prossimi mesi centinaia di lavoratori delle cooperative sociali che si occupano delle pulizie nelle scuole"

Sarebbero salvi le centinaia di lavoratori delle cooperative sociali che si occupano delle pulizie delle scuole; almeno, per i prossimi mesi. Ad annunciarlo è il deputato Pd Umberto D'Ottavio.

"Questo è stato possibile - spiega - attraverso l'emendamento che abbiamo presentato con l'on. Paola Bragantini, che proponeva la cancellazione dei tagli previsti. Il Governo ha riformulato l'emendamento, dimostrando attenzione nei confronti del problema, acconsentendo alla proroga di due mesi degli appalti esistenti invece di farne partire di nuov".

"Un tavolo di lavoro verrà istituito presso la Presidenza del Consiglio - conclude il deputato democratico - per affrontare una situazione molto complessa e variegata che vede a Torino e in altre città la presenza di centinaia di lavoratori delle cooperative sociali svolgere il loro lavoro in sostituzione dei bidelli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proprogati i contratti per la pulizia nelle scuole piemontesi

TorinoToday è in caricamento