rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Ladri torinesi in trasferta nel Cuneese, sorpresi e denunciati dai carabinieri

Trovata in possesso di arnesi da scasso, la coppia è stata riconosciuta da un vicino di casa delle vittime di uno dei colpi

Una coppia di giovani sinti residenti in provincia di Torino è stata denunciata dai carabinieri di Saluzzo poco dopo avere commesso un furto in abitazione. 

Gli uomini della stazione cittadina, in collaborazione con i colleghi del nucleo radiomobile della locale compagnia, hanno scoperto che erano responsabili di un colpo messo a segno la scorsa settimana.

Alcuni giorni fa una pattuglia dell’Arma, nel corso di un servizio perlustrativo, li aveva sorpresi nel centro di Manta di Saluzzo e, perquisendoli, ha scoperto che erano possesso di due grossi cacciaviti e di una lamina in plastica artigianale, comunemente utilizzata per l’apertura di porte.

Pochi giorni prima, a Saluzzo, i due si erano introdotti nell’abitazione approfittando dell’assenza mattutina dei proprietari, e si erano impossessati di oggetti di valore. Un vicino di casa della vittima, sentito tempestivamente dai carabinieri, aveva fornito la loro descrizione.

Proseguono le indagini per stabilire se siano responsabili di episodi analoghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri torinesi in trasferta nel Cuneese, sorpresi e denunciati dai carabinieri

TorinoToday è in caricamento