menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Salone del Libro resta a Lingotto, in settimana la firma

Trasferimento verso il PalaAlpitour scongiurato. Questo è quelle che traspare dalle parole dell'assessore Braccialarghe a proposito dell'ipotesi paventata negli scorsi giorni. In settimana il contratto sarà ufficiale

"Sono ottimista sul fatto che si possa trovare una soluzione". A dirlo è l'assessore alla Cultura Maurizio Braccialarghe, che annuncia all'agenzia di stampa Ansa il quasi raggiunto accordo con la Gl Events per quanto riguarda la permanenza del Salone del Libro al Lingotto.

Ci sono ancora alcuni piccoli nodi da sciogliere, ma pare che l'ostacolo più grosso sia stato superato. D'altronde sarebbe stato un peccato per tutti spostare una manifestazione nata in via Nizza e cresciuta fino a superare quota 340mila visitatori nell'ultima edizione. Un numero davvero da record che sarebbe stato impossibile ritoccare in un'altra location, soprattutto al PalaAlpitour (la prima ipotesi) vista la capienza ridotta rispetto al Lingotto.

La prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva per arrivare alla firma di un accordo che potrebbe dare al Salone la disponibilità della struttura del Lingotto per i prossimi due anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento