Cronaca Via Nizza

I ragazzi del Salone del Libro scelgono "il più bel romanzo"

Per i venticinque anni del Salone, l'iniziativa "Uno per venticinque" vedrà la sfida dei ragazzi delle scuole piemontesi per la scelta del più bel romanzo dalla nascita della manifestazione

Si chiama "Uno per venticinque" la nuova iniziativa promossa dal Salone Internazionale del Libro di Torino. A venticinque anni dalla prima edizione della manifestazione, e a dieci dalla nascita di "Adotta uno scrittore" - idea nata per la promozione della lettura nelle scuole - questo nuovo progetto farà sfidare ragazzi e scrittori nella scelta del libro più significativo degli ultimi 25 anni.

A decidere il vincitore sarà una votazione on line. Ogni classe di quelle che parteciperanno all'iniziativa sceglierà un titolo, che verrà pubblicato su Bookblog, il blog del progetto. Chiunque potrà votare, e il titolo che riceverà più preferenze premierà la classe che lo ha candidato: il premio sarà una piccola biblioteca, composta da tutti i libri scelti dagli altri partecipanti, e consegnata ai vincitori nella sede del Lingotto.


L'iniziativa "Adotta uno scrittore" ha permesso in dieci anni a oltre 6.000 ragazzi di 189 scuole piemontesi di incontrare oltre 70 scrittori. 72.000 gli ingressi gratuiti per i ragazzi delle scuole nelle scorse edizioni del Salone.  L'iniziativa e' nata con l'aiuto dell'Associazione delle Fondazioni delle Casse di Risparmio Piemontesi, che dal 1995 riunisce le Fondazioni della Casse di Risparmio di Alessandria, Asti, Biella, Bra, Cuneo, Fossano, Saluzzo, Savigliano, Torino, Tortona e Vercelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi del Salone del Libro scelgono "il più bel romanzo"

TorinoToday è in caricamento