Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Verdi

Cavallerizza Reale, il Salone delle Guardie diventerà un'aula studio

L’importo di spesa previsto è di 400mila euro. L’edificio dovrebbe diventare un'aula di studio per più di 100 studenti universitari

Il Consiglio comunale ha approvato con 20 voti favorevoli e tre astensioni, una delibera proposta dal sindaco e dall'assessore Gianguido Passoni con cui si dispone il riacquisto da parte della Città del “Salone delle guardie” nel compendio della “Ex Cavallerizza Reale”, attualmente di proprietà della società di cartolarizzazione di proprietà del Comune: “Cct. Srl". Si tratta della manica perpendicolare che da via Verdi 7 conduce alla “Cavallerizza Alfieriana” edifico a lungo adibito a Teatro.

L’importo di spesa previsto è di 400mila euro. “Il provvedimento – recita il testo della delibera -  costituisce un ulteriore passo in un percorso volto, da un lato, alla restituzione alla collettività, in termini di fruibilità sociale e culturale, di alcune rilevanti porzioni del compendio dell'ex Cavallerizza, e, dall'altro, all'obiettivo più generale di alienazione, valorizzazione, riqualificazione e tutela del compendio stesso e dell'ex Zecca di proprietà Cct"..

L’edifico, costituito da un unico grande volume, dovrebbe diventare un'aula di studio per più di 100 studenti universitari. Sarà infatti ceduto all’Edisu (ente regionale per il diritto allo studio) che a tale scopo lo ristrutturerà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavallerizza Reale, il Salone delle Guardie diventerà un'aula studio

TorinoToday è in caricamento