rotate-mobile
Cronaca Nizza Millefonti / Corso Spezia, 23

Nel bar c'è una sala da gioco segreta: maxi-multa al titolare

Nel corso dei controlli

Maxi-multa da 8mila euro al titolare del bar di corso Spezia 23/A, accusato di avere creato, in una stanzetta ad hoc del locale, un luogo da gioco clandestino attrezzato con una slot-machine non autorizzata e dotata di un cognegno per l'accensione e lo spegnimento a distanza.

L'operazione è stata eseguita dagli agenti del commissariato Barriera di Nizza, che, dopo avere eseguito il controllo, hanno notificato la multa all'esercente, un cinese di 29 anni, nel corso di controlli avvenuti a metà aprile 2018.

Altro esercizio multato

L’attività di controllo degli agenti del commissariato, effettuata insieme al reparto prevenzione crimine, ha interessato anche altri quattro esercizi commerciali. In via Genova, la titolare di un bar, una cittadina romena di 31 anni, è multata di quasi 2mila euro: la metà perché il personale dell'Asl ha riscontrato, all’interno del locale commerciale, la mancanza di uno spogliatoio per i dipendenti e l'altra metà poiché aveva messo in commercio prodotti alimentari senza il relativo prezzo.

Controlli anche in strada

In due distinti controlli straordinari del territorio sono state identificate circa 90 persone.

In via Saluzzo angolo via Berthollet un marocchino di 26 anni e un tunisino di 20 anni sono stati denunciati perché trovati in possesso di diversi grammi di marijuana e hashish, mentre un romeno di 28 anni è stato denunciato per detenzione due coltelli illeciti, droga e un documento rubato. Un senegalese di 28 anni è risultato irregolare sul territorio e per questo è stato espulso.

Droga abbandonata è stata trovata e sequestrata nel Parco del Valentino, lungo la siepe che si affaccia su corso Vittorio Emanuele II, e sotto una griglia tra le vie Saluzzo e Berthollet. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 100 grammi di stupefacente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel bar c'è una sala da gioco segreta: maxi-multa al titolare

TorinoToday è in caricamento