menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sì alla ruota panoramica, al Valentino da dicembre fino al 2016

La struttura sorgerà a fianco di Torino Esposizioni e vi resterà fino al 2016. Fondamentale per il via libera l'altezza, passata da 60/70 metri a 40 metri

La ruota panoramica si farà e resterà in servizio dal prossimo dicembre fino al 2016. Dopo varie discussioni e proposte, sarà il Valentino ad ospitare la struttura, a fianco di Torino Esposizioni.

Il progetto ha ricevuto il benestare del soprintendente ai Beni architettonici Luca Rinaldi e si appresta a vegliare sul Po almeno per un anno e mezzo. La ruota panoramica, infatti, sarà attiva da dicembre fino a 6 mesi dopo l'Expo milanese, un modo per allietare i turisti che arriveranno a Torino durante la manifestazione.

Dopo una diatriba durata più di due anni, il progetto arriva, dunque, al capolinea. Sorprendente il via libera di Luca Rinaldi, da sempre contrario alla ruota panoramica perchè considerata ad alto impatto ambientale: secondo il soprintendente ai Beni architettonici, infatti, l'opera avrebbe modificato in modo troppo violento la visuale prospettica sulla collina torinese.

L'altezza della ruota, infatti, è passata dai 60/70 metri ai 40 previsti nell'attuale progetto. Un aspetto fondamentale, quello dell'altezza, che ha reso ufficiale l'inizio dei lavori al Valentino. Le idee sulla sua ubicazione erano, infatti, state molte: da Italia 61, accanto al Palazzo del Lavoro al Palavela.

Alla fine si è preferito il vecchio e famoso Valentino, sempre che i patti sull'installazione temporanea vengano rispettati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento