Cronaca San Salvario / Corso Massimo d'Azeglio

Il Valentino avrà la sua ruota panoramica, ma solo per tre anni

Un investimento di 10 milioni di euro e un trasloco già fissato tra 36 mesi. Nonostante le premesse, gli investitori avrebbero deciso di proseguire con il progetto. Dunque a breve i cantieri per la struttura prenderanno il via

La ruota panoramica del Valentino ha ricevuto il "sì" da parte della Giunta comunale di Torino. Dopo il via libera della Sopraintendenza, l'assessore alla Cultura Maurizio Braccialarghe e il sindaco Piero Fassino hanno detto che per il Comune non ci sono problemi affinché si prosegua con il progetto.

Superato il primo ostacolo ne è però spuntato un secondo per gli investitori. La costruzione della ruota panoramica ha un limite temporale ben preciso: la Sopraintendenza ha dato l'ok ma vincolato al fatto che la costruzione resti al Parco del Valentino per non più di tre anni. Dopo sarà necessario un trasloco.

Per la ditta che gestirà la struttura, la "Wheels of excellence", non ci dovrebbero essere problemi nel sottostare al vincolo. Un investimento molto cospicuo da oltre 10 milioni di euro che però vedrebbe i suoi frutti nonostante la permanenza al Valentino per soli 36 mesi. Poi lo spostamento potrebbe avvenire ad Italia '61, nella Nona Circoscrizione di Torino. Lì infatti è previsto un restyling completo e un punto di riferimento per lo shopping.

La previsione è dunque quella di un imminente inizio lavori. La ruota panoramica sarà alta 60 metri, con raggio di 35 e una base di 17. Ci saranno 30 gondole, che peseranno 6 quintali l'una, le quali ospiteranno 8 persone ciascuna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Valentino avrà la sua ruota panoramica, ma solo per tre anni

TorinoToday è in caricamento