Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

I torinesi dormono male. 67% disturbato dai rumori della città

L'indagine è stata portata a termine dall'Arpa Piemonte. Il rumore maggiormente fastidioso per i torinesi è il traffico, prodotto maggiormente dalle automobili

Un'indagine condotta dall'Arpa Piemonte ha rilevato che per due torinesi su tre la notte è difficile dormire bene a causa del rumore della città. La soglia di rischio per la salute è di 55 decibel e solo il 33% non ne è disturbato durante il sonno.

Pur essendo lievemente migliorata - negli ultimi 15 anni la media dei livelli sonori è calata di 2 decibel - la situazione é ancora quella di un'area inquinata da troppo rumore e la causa è sempre il traffico: al 92,7% il rumore è prodotto dalle auto, al 7% dai treni, mentre le lavorazioni industriali sono responsabili solo per lo 0,3%.


Al di sotto della soglia dei 55 decibel c'è solo il 33% della popolazione torinese, che diventa un misero 6% se si considera come soglia 50 decibel. Per tutti gli altri le notti sono disturbate da troppo rumore: tre torinesi su dieci lo subiscono un tra 55 e 59 decibel, il 22% tra 60 e 64, il 14% tra 65 e 69. L'1%, infine, é assordato da rumori superiori ai 70% decibel. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I torinesi dormono male. 67% disturbato dai rumori della città

TorinoToday è in caricamento