Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Carlo Ignazio Giulio, 30

Furto in un asilo, i ladri di biciclette non risparmiano i più piccoli

I cancelli della scuola d'infanzia di via Giulio 30 sono stati forzati nella notte da dei ladri, che sono fuggiti portando con sè sei biciclette dei bambini dell'asilo

Se Torino è una delle città italiane con più furti di biciclette, quel che è successo all'asilo di via Giulio 30 non si era mai sentito. Sei tra biciclette e tricicli sono stati rubati ai bambini dell'asilo, da ladri che nel cuore della notte hanno forzato i cancelli per appropriarsi dell'inconsueto bottino. 

Lo sgomento di bambini, maestre e genitori è comprensibile. Tra i più piccoli le reazioni sono di stupore, per la scomparsa dei loro giochi a cui erano tanto legati: nell'asilo sono molti i disegni di biciclette, che come hanno sottolineato le maestre sono per i bambini un modo di crescere e confrontarsi tra di loro. Sgomento e rabbia regnano invece tra i genitori, che hanno subito denunciato il furto ai carabinieri. Le biciclette erano appena state comprate, per rimpiazzare le più vecchie, con fondi messi a disposizione dagli stessi genitori. La speranza di alcuni è che i ladri, rendendosi conto della meschinità del proprio gesto, possano convincersi a riportare il maltolto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un asilo, i ladri di biciclette non risparmiano i più piccoli

TorinoToday è in caricamento