Cronaca San Paolo / Via Francesco Millio

Ruba parmigiano, tonno e dessert al supermarket: condannato e scarcerato

L'episodio in via Millio. Il giudice gli dà cinque mesi ma lo libera perché "non violento"

Arrestato, condannato a cinque mesi per tentata rapina e scarcerato con l'obbligo di firma.

E' quanto accaduto a un disoccupato italiano di 32 anni colto a fare la spesa senza pagare all'Eurospin di via Millio, in borgo San Paolo, lo scorso 18 luglio.

Con un complice, che è riuscito a fuggire, aveva rubato parmigiano, scatolette di tonno e un dessert.

Quando il direttore e un'addetta lo hanno fermato, lui si è divincolato: per questa ragione il reato è passato da tentato furto a tentata rapina.

"Volevo solo portare qualcosa a mia figlia", si era giustificato con i carabinieri.

La giudice Irene Gallesio ha accolto l'impostazione della vice-procuratore aggiunta Sabina Merlatti, secondo cui "si capisce bene che era soltanto spaventato. Non siamo in presenza di una persona violenta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba parmigiano, tonno e dessert al supermarket: condannato e scarcerato

TorinoToday è in caricamento