menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba su un suv, poi si barrica sul balcone per sfuggire all'arresto

In corso Trapani. La polizia interviene al sesto piano salendo sul cestello dei vigili del fuoco

Ruba a bordo di un suv, poi fugge e si barrica sul balcone per sfuggire all'arresto.

E' avvenuto in corso Trapani, dove ad aiutare la polizia, che si era messa sulle tracce del ladro, un 23enne moldavo, sono arrivati anche i vigili del fuoco con tanto di cestello.

Il ragazzo aveva rotto il vetro di un suv per rubare all’interno dell’abitacolo, ma disturbato dalla polizia, che era stata chiamata da un passante, è fuggito rifugiandosi all’interno di un palazzo.

Vedendosi braccato, è salito fino al sesto piano dello stabile per poi calarsi su un balcone privato passando per una porta finestra.

L'appartamento in questione era vuoto: i proprietari erano in vacanza.

A quel punto un poliziotto è salito fino al balcone con il cestello messo a disposizione dai vigili del fuoco e, dopo una chiacchierata col giovane, lo ha convinto a scendere insieme a lui.

La vicenda si è conclusa con l'arresto per tentato furto aggravato su autovettura, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e possesso ingiustificato di arnesi da scasso: addosso, infatti, aveva tre cacciaviti ed una chiave a stella.

L'intervento è stato effettuato dagli uomini della squadra volanti della questura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento