menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Azzannata al volto da un rottweiler, bambina di 11 anni gravissima

Il cane di grossa stazza l'ha ripetutamente morsa al volto provocandole profonde ferite alla mandibola, al naso e al palato. L'aggressione è avvenuta a casa di amici dei genitori a Pino Torinese. La bambina è grave all'ospedale Regina Margherita

Una bambina di 11 anni è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale infantile Regina Margherita dopo essere stata aggredita e morsa ripetutamente da un grosso rottweiler. E’ successo in collina a pochi chilometri dal centro cittadino, precisamente a Pino Torinese, intorno all’ora di cena. 

La bambina si trovava a casa di amici dei genitori con cui stava mangiando in cortile. Il cane, legato con una catena, ha avuto uno scatto aggressivo quando l’undicenne si è avvicinata troppo a lui e l’ha azzannata al volto, provocandole profonde ferite alla mandibola, al naso e al palato. Gli adulti presenti sono subito intervenuti allertando i soccorsi, giunti insieme ai carabinieri di Chieri sul posto.

La corsa verso il pronto soccorso ha anticipato una delicata operazione maxillo facciale a cui è stata subito sottoposta la bambina. Le sue condizioni sono gravi ma secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita. Su quanto avvenuto è già stata informata l’Asl ed è stata aperta un’inchiesta condotta dai carabinieri.

Trascorse le prime ore della mattinata i medici hanno dichiarato fuori pericolo la bambina. La prognosi emessa è di trenta giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento