menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rom lavavano i panni al toret di via Cimabue

I rom lavavano i panni al toret di via Cimabue

Centro Europa, i rom si lavano alle fontane. Il consigliere: "Farò una mozione"

Il problema è sorto dopo la chiusura del torello di via Cimabue, il più vicino al campo rom di corso Tazzoli. I rom adesso fanno il bucato o si lavano ai toret dei giardini di via Gaidano

Da quando è stata chiusa la fontanella di via Cimabue, i rom continuano a presentarsi al toret dei giardini di via Gaidano e delle zone limitrofe per attingere l'acqua. E fosse solo questo il problema: in realtà i rom spesso lavano oggetti, fanno il bucato, o addirittura si fanno il bagno. Una situazione che manda in escandescenza il quartiere, e che viene denunciata dal consigliere Eugenio Plazzotta della Lega Padana Piemont.

Plazzotta denuncia una situazione che dura da troppo tempo: "Sono parecchi mesi che ci trasciniamo questo problema: l’amministrazione verrà ancora sollecitata da parte mia con una mozione".

Il consigliere spiega in via ufficiosa che è in progetto di posizionare delle fontanelle presso il campo rom. "Al Centro Europa la presenza del campo sta portando all'esasperazione: bisogna che venga trovata una soluzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento